News - Dimensione Casa

Info line 347.9850590
Andrà tutto bene
#iorestoacasa
Vai ai contenuti

Fiaip, sono le banche a non volere che scendano i prezzi delle case (video)

Dimensione Casa
Pubblicato da in Blog News · 1 Giugno 2013
Tags: fiaipbanchediminuzioneprezzicasemercatoimmobiliare

A Milano ci sono grandi quartieri fantasma, interi palazzi invenduti. Eppure si continua a costruire e i prezzi degli immobili non diminuiscono come dovrebbero. Secondo Giuliano Olivati, intervenuto in uno speciale di servizio pubblico, potrebbero essere proprio le  banche a non volere che il valore delle case scenda.

Porta Garibaldi, Parco Adriano e il residenziale di lusso City Life. I nuovi edifici nascono come funghi a Milano però restano invenduti. Ma i proprietari non abbassano i prezzi anche correndo il rischio che il tutto rimanga senza un compratore.

Ma se nessuno le compra, quanto valgono le case? Secondo Giuliano Olivati, gli immobili oggi valgono una media del 30% in meno. Ma c'è qualcuno che ha tutto l'interesse a dire che i prezzi delle case non sono cambiati. Questo qualcuno sono le banche che hanno concesso dei mutui considerando come garanzia immobili che hanno perso valore.

Secondo Alessandro Penati dell'università Cattolica di Milano, se il valore di questi immobili scendesse anche solo del 10% spazzerebbe via circa la metà del capitale delle banche e aumenterebbe di molto la sofferenza del sistema bancario.

A farne le spese sono i piccoli costruttori, che costruiscono appartamenti che non si vendono e sui quali si trovano a dover pagare anche l'Imu. Senza contare che mentre interi edifici rimangono vuoti, ci sono 9000 persone che fanno la fila per cercare un alloggio popolare.
guarda il video




Torna ai contenuti