News - Dimensione Casa

Info line 347.9850590
Vai ai contenuti

News dalla Consulta Interassociativa Nazionale dell’Intermediazione

Dimensione Casa
Pubblicato da in Blog News · 21 Giugno 2013
Tags: consultanazionaleintermediazioneimmobiliarecasa

L’ordine del giorno del Consiglio dei Ministri convocato nella giornata di oggi prevede l’esame di un disegno di legge contenente “Misure di semplificazione degli adempimenti per i cittadini e le imprese e di riordino normativo”.

Siamo venuti a conoscenza che il provvedimento dovrebbe contenere disposizioni di modifica alla disciplina dell’incompatibilità prevista dalla L.n.39/89. Auspichiamo, un preventivo confronto con le associazioni rappresentative del comparto della mediazione immobiliare al fine di concertare eventuali modifiche al regime di incompatibilità attualmente previsto per i mediatori.

In un periodo di crisi come quello attuale, che vede il settore immobiliare allo stremo, concertare con le categorie sindacali è un obbligo a cui nessuno si può sottrarre.

Se c’è qualche settore che giova alla crescita, più dell’immobiliare, si faccia avanti, dice anche il Presidente della Confedilizia, Corrado Sforza Fogliani, il quale ha peraltro dichiarato:
“Gli sforzi corporativi per tirare la coperta, di volta in volta, a favore di chi è di turno ad esternare e mettendo sempre e comunque il costo di agevolazioni e favori a carico degli altri, è patetico, per non dire altro. Non vogliamo giocare allo stesso penoso gioco, ma osserviamo ancora una volta che se c’è qualche categoria o suo rappresentante che può provare che muovere il suo settore giovi più, ai fini della crescita, che resuscitare il mercato immobiliare, e dell’affitto in particolare, si faccia avanti. E si faccia avanti anche chi può sostenere di pagare tasse più di quante ne paghi, e ne abbia pagate, l’immobiliare. Magari si scoprirà invece che qualche settore, come quello dell’industria, gode di 15 miliardi di agevolazioni, che equivalgono a tre quarti del gettito dell’Imu”.




Torna ai contenuti